A breve, condizioni climatiche permettendo, ritorneranno i funghi.
Nel sito ho raccolto numerose informazioni che riguardano questo genere di passatempo che ricordo si tratta di una vera è propria attività culturale oltre alla camminata che è fondamentale per uno stile di vita sano e quando nel cestino non avremo messo nulla il nostro corpo e la nostra mente ne avranno comunque giovato.
h.Legge regionale sulla raccolta funghi - testo vigente
i.Ispettorati micologici
l.Ordinanza comunale interdizione raccolta funghi 2015

Oggi ho aggiunto ai download il libro I funghi della Campania realizzato dalla regione e distribuito gratuitamente in formato digitale.

dal libro

"Le cause che determinano la maggior parte dei casi di intossicazione vanno ricercate nell’ignoranza e nell’incauto comportamento dei raccoglitori. Purtroppo questa considerazione, che era già stata fatta nell’800, come riportato in alcune pubblicazioni d’epoca - “e ogni anno non sentiam dire, o non leggiamo nei giornali di famiglie intiere, che hanno pagato con la vita la imprudenza el’ingordigia di cibarsi coi funghi?” - rimane di indiscussa attualità. Pertanto la prevenzione e l’educazione micologica rappresentano il principio fondamentale su cui basare una efficace azione a tutela dei raccoglitori e di tutta la comunità."

Dal regolamento regionale va ricordato che E’ vietata la raccolta dei funghi epigei spontanei commestibili mediante l’uso di rastrelli, uncini o altri mezzi che possono danneggiare lo strato umifero del terreno, il micelio fungino o l’apparato radicale della vegetazione. per altre info leggi qui

Per chi invece arriva da fuori paese invece va ricordato
che durante la raccolta delle castagne, il comune di Rofrano, con apposita ordinanza sindacale vieta la raccolta dei funghi nei castagneti privati o comunali. Onde evitare spiacevole incomprensioni si invita a rispettare il divieto. Chi desidera portar via qualche chilogrammo di castagne può acquistarle a modici prezzi presso le famiglie di San Menale, basta chiedere !

Infine invito tutti a rispettare l'ambiente e a prendervene cura.

Tutti i funghi sono buoni, almeno una volta. Chi mori cu li fungi fissa chi lu chiangi !


Amanita pantherina - foto Pasqualino De Marco- nei boschi di Rofrano 26 ottobre 2015







Da marzo 2017 raccolgo le storie o notizie sul brigantaggio a Rofrano, invia la tua storia o altre info a telerofrano@gmail.com
Vai alla pagina annuncio



Storie di famiglia, personali, di emigrazione, di successo... se vuoi raccontare una storia per le LESTORIE, invia la tua a: telerofrano @gmail.com
Conosci una canzone, serenata, filastrocca rofranese o cilentana ?
Invia i tuoi testi a Telerofrano.com scrivi a telerofrano @gmail.com

Articoli commentati

CERCA

PRINCIPI

Secondo recenti espressioni della giurisprudenza  Italiana e della Suprema Corte di Cassazione non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog in quanto questi sono un espressione della libertà d'opinione, diritto ampiamente riconosciuto dalla nostra Costituzione. I contenuti non sono moderati leggi informativa
Le opere contenute in TeleRofrano.com sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Non sei tenuto a rispettare i termini della licenza per ...continua a leggere

hastag Rofrano